Accolta la libertà su cauzione

I quattro writers,due sono marchigiani, arrestati in India per aver realizzato alcune scritte su vagoni della metropolitana. E' stata accettata la richiesta di libertà su cauzione, ma i quattro restano comunque in attesa di giudizio.