Le scuole e il caro bollette

Rincari energia: ridurre i costi ma non tagliare la didattica

Gli aumenti di gas e luce preoccupano gli istituti scolastici, che temono una riduzione del tempo in classe. Siamo andati in una scuola di Ancona

Il caro energia ha conseguenze anche per le scuole, che cercano di tenere sotto controllo i costi ma temono di dover ridurre l'attività in classe. All'Istituto Superiore Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona, dove l'attività si volge spesso nei laboratori, studenti e docenti dicono: “Bene ridurre i costi, ma non si può intaccare la didattica”.