Meno immigrati, pesa la carenza di lavoro

Cala il numero di immigrati residenti nelle Marche. Una convivenza con il resto della popolazione che risente ancora di pregiudizi.


Trovano meno lavoro degli italiani e  su di loro incombono lavoro nero e attività molto spesso estremamente faticose e con poche garanzie. Sono i dati di due rapporti appena pubblicati.