Nel Lazio finisce 0-3

La Lube cade a Cisterna. Blengini: "Noi troppo deboli in attacco"

Terza sconfitta consecutiva per i cucinieri. Duro il coach: "Quando fai le cose meno bene del tuo avversario la maggior parte delle volte perdi". Sottile: "In campo non ho visto la voglia di dare battaglia"


Sconfitta senza appello per la Lube contro la Top Volley di Cisterna di Latina. I ragazzi di Blengini cedono per 3 set a 0: dopo un doppio 25-19 nelle prime due frazioni, solo nel terzo gioco la partita appare più equilibrata. La Lube avrebbe anche l'occasione per riaprire il match sul 25 a 24, ma spreca il set ball e si fa recuperare perdendo 27 a 25. 
 

Vittoria con merito per Cisterna, con il palleggiatore Baranowicz, un ex biancorosso, miglior giocatore della partita. Civitanova, invece, è apparsa meno brillante del solito, male in diversi fondamentali e poco precisa in attacco. Impalpabile Garcia, soltanto Nikolov riesce ad andare in doppia cifra, con 14 punti. L'occasione per riscattarsi arriva già mercoledì 16 novembre in Champions, contro i francesi del Tours.