Dopo 14 anni gli azzurrini tornano ad Ancona

L'Italia under 21 sfida la Germania allo stadio Del Conero

I ragazzi di Nicolato sfidano i pari età tedeschi in una partita amichevole che guarda ai campionati europei che si terranno la prossima estate in Romania e Georgia. Calcio d'inizio alle 17.30.

Nelle Marche, ad Ascoli Piceno, la Nazionale Under 21 a giugno ha conquistato l'accesso alla fase finale dell'Europeo del prossimo anno. E nelle Marche, allo stadio Del Conero di Ancona, gli Azzurrini concludono il loro 2022 con la sfida a chi l'ultimo Europeo di categoria lo ha conquistato nel 2021. C'è grandissima attesa per Italia-Germania, amichevole in programma oggi alle 17.30, terzo test stagionale per la squadra di Paolo Nicolato in preparazione all'appuntamento di giugno in Romania e Georgia: già emessi quasi 4.500 biglietti. 

Di fronte, la squadra allenata dall'italo-tedesco Antonio Di Salvo - i genitori emigrarono negli anni 70 dalla Sicilia a Paderborn - e che nella lista dei convocati ha due giocatori che militano nel nostro campionato, il difensore Malick Thiaw (Milan) e il centrocampista offensivo Lazar Samardzic (Udinese). L'Italia, invece, sarà chiamata a nuovi esperimenti, dovuti alle tante assenze tra giocatori infortunati e quelli convocati in Nazionale maggiore dal ct Mancini. "Sicuramente ci saranno in campo degli esordienti o ragazzi che hanno collezionato solo qualche minuto - ha spiegato Nicolato - I difensori centrali, per esempio, sono tutti classe 2002: so che saranno messi in difficoltà, ma in questo modo possono farci vedere di poter diventare grandi in fretta. Quella contro la Germania sarà una partita vera, che non pensavamo di giocare in queste condizioni ma va bene così. La Germania è campione d'Europa e per noi, nella situazione in cui siamo, è una prova soprattutto a livello caratteriale. Abbiamo l'ambizione di competere con i più forti, non ci interessa giocare con squadre che sappiamo di dominare. La scarsa esperienza dei giocatori sarà messa a dura prova, ma questa è una di quelle
tappe che devono servirci a crescere".

La Nazionale Under 21 tornerà a giocare ad Ancona a distanza di 14 anni dall'ultima partita, datata 11 ottobre 2008: quel giorno, la Nazionale allenata da Pierluigi Casiraghi pareggiò 0-0 contro Israele in una gara valida per i playoff per l'accesso alla fase finale dell'Europeo. Ancona, inoltre, è stata l'ultima città marchigiana a ospitare la Nazionale maggiore: accadde il 16 novembre 2003 e gli Azzurri, allora guidati da Giovanni Trapattoni, superarono 1-0 la Romania in amichevole grazie al gol di Di Vaio. Quella tra Italia e Germania sarà la quarta gara del 2022 che vedrà le Nazionali azzurre in campo nelle Marche, dopo quelle dell'Under 20 contro la Germania e dell'Under 21 contro l'Irlanda allo stadio Del Duca di Ascoli e quella dell'Under 20 contro la Polonia allo stadio Riviera delle Palme di San Benedetto del Tronto.