Verso le amministrative

Ancona, il giorno delle primarie del centrosinistra. Sfida fra Simonella e Pesaresi

Oggi, domenica, si vota dalle 8 alle 20 in 16 seggi allestiti dal comitato promotore delle primarie. Potranno votare anche i ragazzi dai 16 anni. In serata lo spoglio dei voti per scegliere il candidato del centrosinistra a sindaco

Un centrosinistra che va da Azione ad Art. 1, passando per Italia Viva, +Europa, Psi, Pd e varie liste civiche, riunito nella coalizione Progetto Ancona 2023, si prepara domani ad andare alle urne per le primarie da cui scaturirà il candidato sindaco del capoluogo marchigiano per le amministrative del prossimo anno. 

Due i competitor in campo: l'assessore uscente al Porto e al piano strategico, Ida Simonella, e l'avvocato ed ex assessore provinciale alla Cultura, nonché ex presidente delle Fondazione orchestra regionale Marche (Form), Carlo Pesaresi. Nessuno dei due è iscritto al Pd, anche se vengono considerati  “di area”. 

La prima si pone nel solco di una sostanziale continuità con l'attuale amministrazione guidata dalla sindaca Pd, Valeria Mancinelli,  con con la necessità di "mettere a terra 80 milioni di euro di opere pubbliche tra Bando periferie, Iti Waterfront e Pnrr". Il secondo propone invece una "discontinuità nel metodo rispetto al passato e l'attivazione di energie nuove".
Simonella ha l'endorsement della sindaca Mancinelli e della squadra di giunta uscente, di vari esponenti del Pd. Pesaresi è sostenuto ufficialmente da +Europa, vari esponenti di Art.1 e altri del Pd. (Ansa)

Si vota oggi, domenica, dalle 8 alle ore 20:00 in 16 seggi. Per votare è sufficiente essere iscritti alle liste elettorali del Comune, e recarsi al seggio elettorale con la tessera elettorale e un documento d'identità valido. Per verificare il seggio in cui ognuno può votare è sufficiente controllare la sezione di competenza, che è indicata nella scheda elettorale, e il seggio corrispondente. Possono votare anche i minorenni, che abbiano compiuto almeno 16 anni, nei seggi in cui sono residenti, esibendo un documento d'identità valido. Consigliato anche portare la tessera elettorale di un genitore. Gli elettori saranno invitati al versamento di un contributo economico, volontario, destinato alla compartecipazione alle spese organizzative, e dovranno sottoscrivere la propria adesione alla proposta politico-programmatica della coalizione Progetto Ancona 2023.