Musei aperti a Santo Stefano e gratis a Capodanno

Musei visitabili nel giorno dopo Natale. E i luoghi della cultura aprono le porte con ingresso gratuito anche a Capodanno. Scopriamo quali sono quelli aperti nelle Marche

Città che vai, museo che trovi… aperto e persino nei giorni di festa. Nel giorno che segue il Natale, quello che celebra Santo Stefano, sarà visitabile la galleria nazionale delle Marche ad Urbino, il Museo archeologico nazionale delle Marche ad Ancona, dove aprirà le porte anche il tattile Omero, l'Antiquarium di Numana, la rocca Roveresca di Senigallia, la rocca di Gradara e i musei archeologici di Ascoli Piceno e Cingoli. Quelli elencati finora sono solo i musei statali, ai quali si aggiungono molti di quelli gestiti dai comuni. Se già sembra bello così, la verità è che il meglio deve ancora venire. Perché le porte resteranno aperte anche a capodanno che, essendo domenica e per giunta la prima del mese nella quale tradizionalmente non si paga il biglietto, per questa occasione non ci sarà alcun passo indietro. Le iniziative di cumulano. Vale a dire che il primo gennaio musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali non solo saranno aperti, ma persino gratuiti. Per dirla con un film con Monica Vitti, Tognazzi e Abatantuono: “Scusa se è poco”.