A Falconara Marittima

A scuola di realtà virtuale

All'istituto Cambi Serrani nasce il corso di videogames e realtà virtuale, in collaborazione con l'Università Politecnica delle Marche

Una vera e propria filiera della formazione. E' quella dedicata a videogames e realtà virtuale che sta nascendo nell'anconetano. 
Capofila la politecnica delle Marche, creatrice del corso di laurea in Ingegneria dell'informazione per il Videogame e la realtà virtuale. Ora all'istituto superiore Cambi Serrani nasce un corso dedicato proprio ai videogiochi e all'intelligenza artificiale.

Gli studenti che usciranno dal corso, attivo dal prossimo anno scolastico, dovranno acquisire competenze dedicate non solo all'informatica, ma all'ambito, sempre più in espansione, di metaverso e realtà virtuale. Un settore le cui possibili applicazioni professionali crescono ogni giorno.

Nel servizio con il montaggio di Marco Barbini, le interviste a Domenico Ursino, Presidente del corso di Studio di UnivPM" Ingegneria dell'informazione per il Videogame e la realtà virtuale", e a Patrizia Signorini Dirigente dell'IIS Cambi Serrani.