A Jesi

Il temporary store solidale per Natale

Sugli scaffali i prodotti di una azienda agricola che dà lavoro a ragazzi diversamente abili e di una organizzazione di volontariato in Kenia

Sono Matteo ed Edoardo a consegnare taralli e biscotti al negozio di Jesi che vende prodotti tipici della zona per Natale.

Li hanno prodotti loro, insieme ad altri, a Vallesina Bio, azienda agricola con un progetto sociale di inclusione per ragazzi diversamente abili. Un progetto nato durante la pandemia quasi naturalmente, e che poi si è evoluto in una realtà strutturata. Imparare a cucinare, a lavorare, per essere autonomi.

Poco lontano da taralli e biscotti ci sono le matite e i calendari di Pamoja Watoto, associazione di volontariato che segue un orfanotrofio a Watamu, in Kenia. Pagano studi e assicurazione sanitaria a ragazze e ragazzi del luogo, un investimento in cultura sul futuro.

Due realtà del territorio, che trovano così una vetrina e la possibilità di crescere. E la risposta dei clienti, dice il titolare del negozio, è buona.