Sanità

Bambine e bambini marchigiani tra i più colpiti dall'influenza

Molto diffuse nella regione le sindromi influenzali in età pediatrica, per la sovrapposizione di più virus respiratori

E' la combinazione di Covid, influenza australiana e virus sinciziale, in anticipo, ad aver riempito pronto soccorso pediatrici e ambulatori medici, e allarmato i genitori. Per le Marche, un rosso pieno secondo la rete di Influnet, tra le regioni più segnate dalle sindromi influenzali e parainfluenzali. Più colpiti i bambini nella fascia 0-4 anni con incidenza a 46,3 ogni mille assistiti (in calo), poi 5-14 anni con incidenza a 38 (in aumento).