La marcia dei 500

Trent'anni fa la "marcia dei 500". Pacifisti che dal porto di Ancona andarono nei Balcani in guerra. Riuscirono ad entrare nella Sarajevo assediata, e per un giorno fecero interposizione non violenta. Tra loro anche il marchigiano Toni Montevidoni.