"Un predestinato a cui piaceva fare scherzi"

Il ricordo di Gianluca Vialli . L'intervista allo jesino Sergio Paolinelli, suo compagno di squadra ai tempi della Cremonese