Molise
    28 Gennaio 2022 Aggiornato alle 22:57
    Salute

    Nomine Asrem, Forciniti ricorre alle vie legali contro la sua revoca

    Secondo i legali dell'ex ufficiale dell'Arma, la nomina della commissaria è nulla e la revoca del manager illegittima. Il caso finisce anche a Roma: informato il ministro della Salute, Roberto Speranza
    Credits © TGR Antonio Forciniti
    Antonio Forciniti
    I legali dell'ex direttore amministrativo dell'Asrem, Antonio Forciniti hanno impugnato la revoca dell'incarico al manager, voluta dal commissario straordinario Maria Virginia Scafarto. Secondo gli avvocati di Forciniti, la  nomina della Scafarto ai vertici dell'Asrem avrebbe eluso la trasparenza prescritta dalla legge. Di conseguenza, anche la revoca a Forciniti , ex ufficiale dell'arma dei Carabinieri, sarebbe illegittima. 
    Il contratto dell’ex comandante del Nas di Campobasso sarebbe scaduto il 24 novembre. Dall’11, ha scritto alle strutture dell’Asrem la neo commissaria, quel contratto non è più in vigore. La manager campana ha avocato a sé le competenze di Forciniti e dell’ex direttore sanitario Antonio Lucchetti. Pare che in un primo momento l’atteggiamento di Scafarto fosse nel segno della continuità, poi avrebbe cambiato idea.
    Soprattutto, il licenziamento è contestato perché deriverebbe da un atto illegittimo: la delibera 425 del 31 ottobre 2019 con cui la giunta Toma ha nominato Scafarto commissario straordinario dell’azienda sanitaria.
    La diffida è stata inviata via pec alla Regione, all’Asrem e al Ministero della Salute. E giovedì prossimo c’è il tavolo tecnico.
     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute