Molise
    06 Dicembre 2019 Aggiornato alle 23:17
    Cronaca

    Illecita gestione dei rifiuti

    Denunciato il sindaco di Santa Croce di Magliano in carica nel 2018

    I fatti si riferiscono al 2017 quando i carabinieri del nucleo operativo ecologico sequestrarono una discarica chiusa da anni e dove venivano interrati i rifiuti solidi urbani
    Credits © carabinieri carabinieri nucleo ecologico
    carabinieri nucleo ecologico
    Nel 2018 l'allora  sindaco di Santa Croce di Magliano non ha rispettato la prescrizioni del piano di monitoraggio ambientale
    I Carabinieri del Nucleo operativo ecologico   , nell'ambito di verifiche e controlli   sul ciclo dei rifiuti solidi urbani  , lo hanno segnalato all'autorità giudiziaria  insieme all'assessore all'ambiente pro tempore e al responsabile dell'area tecnica del comune
     I fatti risalgono al mese di settembre del 2017 quando i Carabinieri del NOE e quelli  di Santa Croce di Magliano sequestrarono la discarica comunale, chiusa  dal  2008, perchè  l'impianto veniva ancora utilizzato per lo smaltimento, mediante interramento, dei rifiuti solidi urbani del paese. 
    La discarica chiusa, nel 2009 dalla ministra Prestigiacomo,  precisa l'ex sindaco, non veniva utilizzata. Anzi, aggiunge l'ex sindaco, dal 1997 con il Decreto Ronchi non è mai stata a norma tant'è che ha continuato a funzionare solo grazie ad una serie di deroghe. 
    L'amministrazione, allora in carica ha fatto partire, nel novembre del 2017, la raccolta differenziata.


     



     
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca