Molise
    12 Aprile 2021 Aggiornato alle 18:41
    Cronaca

    Il Molise è in zona rossa

    Da oggi in vigore le misure di contenimento della pandemia
    di Claudio Vedovati
    Credits © Tgr Regole in Zona rossa
    Regole in Zona rossa
    Da oggi il Molise è zona rossa. E sarà così per almeno 15 giorni.
    Una decisione sollecitata dalla Regione e adottata con ordinanza dal ministro della Salute Speranza, che impone di rispettare norme più rigide per contenere la pandemia.
    Sono vietati tutti gli spostamenti da casa, se non per "comprovate esigenze", cioè motivi di lavoro, salute e necessità. Senza tali "comprovate esigenze", non si può uscire dal proprio comune e dalla regione e non si può andare verso abitazioni private diverse dalla propria.
    Si può invece andare a fare la spesa, accompagnare i figli a scuola se c'è la didattica in presenza, fare attività motoria nei pressi della propria abitazione.
    Sono aperti solo i negozi di generi alimentari e di prima necessità, come alimentari, farmacie, ottici, tabaccai, edicole, librerie e cartolerie, negozi di abbigliamento per bambini, di giocattoli e di informatica.
    Aperti parrucchieri, barbieri e centri estetici, questi ultimi grazie a una sentenza del Tar, ma ci si aspetta una decisione diversa del Governo dal 6 marzo.
    Bar e ristoranti sono chiusi ma sono consentiti l'asporto e la consegna a domicilio.
    Per le scuole, didattica in presenza solo per quelle dell'infanzia, per le primarie e per il primo anno delle secondarie di primo grado, cioè la prima media. Tutto il resto didattica a distanza, salvo ulteriori limitazioni decise dai Sindaci dei diversi centri.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca