Molise
    12 Aprile 2021 Aggiornato alle 16:12
    Salute

    Continuano le sollecitazioni per vaccinare i soggetti deboli

    Diffidate Regione e Asrem

    16 associazioni chiedono di definire celermente tempi e modi di somministrazione dei vaccini e invitano la Regione a inserire tra le categorie prioritarie anche i caregiver familiari e i nuclei familiari delle persone con disabilità
    Credits © Tgr
    Sulle priorita' vaccinali per persone con disabilita' e in condizione di fragilita', 16 associazioni - tra cui Cittadinanzattiva, la consulta per le disabilita' del comune di Termoli  e l'associazione italiana persone down di Campobasso - in un documento congiunto diffidano la Regione Molise e l'Asrem a definire celermente tempi e  modi di somministrazione dei vaccini e invitano la Regione a inserire tra le categorie prioritarie anche i caregiver familiari e i nuclei familiari delle persone con disabilità che necessitano di assistenza h24.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute