Molise
    16 Maggio 2021 Aggiornato alle 22:41
    Cronaca

    Stalker allontanato

    La moglie torna al lavoro, il marito la chiude fuori casa, la allontana dai figli e la costringe a dormire in auto. La squadra mobile di Campobasso ha emesso la misura cautelare
    Credits © TGR Un agente della squadra mobile di Campobasso
    Un agente della squadra mobile di Campobasso
    Aveva impedito alla moglie di tornare a casa e di vedere i figli minori, costringendola di fatto a dormire in macchina. Ma la perseguitava anche con aggressioni verbali e fisiche. Per questo l'uomo, gravemente indiziato di stalking, è stato allontanato dall'abitazione, con il divieto di avvicinarsi alla donna. E' la misura cautelare eseguita dagli agenti della Squadra Mobile di Campobasso, emessa dal Gip del Tribunale di Campobasso su richiesta della Procura. 

    La condotta aggressiva dell'uomo, secondo le indagini, aveva indotto nella moglie uno stato di soggezione e di paura.
      
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca