Molise
    26 Settembre 2021 Aggiornato alle 22:02
    Cronaca

    Montefalcone del Sannio

    Lite familiare finita a colpi d'ascia

    I Carabinieri della Compagnia di Termoli sono intervenuti subito dopo il diverbio fra due fratelli, di cui il più grande, incensurato di 45 anni, aveva infranto il finestrino dell'auto dell'altro con un'ascia. Sottoposto a TSO
    Credits © Tgr Rai Molise Controlli dei Carabinieri
    Controlli dei Carabinieri
    Monfalcone del Sannio - Lite familiare finita a colpi d'ascia. E' successo a Monfalcone del Sannio dove un 45 enne del posto ha minacciato il fratello 41 enne e infranto il finestrino dell'auto con un'ascia.
    I carabinieri della Compagnia di Termoli sono intervenuti subito dopo l'accaduto, nel corso di controlli sul territorio. 
    L'uomo protagonista della vicenda era ancora in evidente stato di agitazione. E' stato sottoposto a TSO e deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di minaccia, danneggiamento e porto d'armi e oggetti atti a offendere. 
    Il monitoraggio delle forze dell'ordine continua costantemente, anche su strada.  
    Nell'ambito di questi controlli i Carabinieri del Nor Sezione Radiomobile di Termoli hanno anche denunciato una 31 enne di origine bielorussa finita nella notte fuori strada con la propria auto.
    Al pronto soccorso del San Timoteo è risultata positiva all'alcol test e si è poi rifiutata di sottoporsi agli accertamenti sull'uso di sostanze stupefacenti. 
    Immediato il ritiro della patente e il sequestro del mezzo. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca