Molise
    22 Gennaio 2022 Aggiornato alle 20:33
    Salute

    Sanità, Toma: "Da Roma pronti a sbloccare 38 milioni per il Molise"

    Lo annuncia il Presidente e commissario. La Regione deve sistemare i bilanci del comparto, ma resta il nodo irrisolto della mancanza di medici
    Credits © Tgr Rai Molise Il presidente della Regione Molise
    Il presidente della Regione Molise
    Una possibile boccata d'ossigeno per le casse della sanità molisana. Il tavolo tecnico interministeriale di verifica sul disavanzo sanitario "ha confermato la volontà di sbloccare 38 milioni di euro di premialità". Lo ha annunciato il Presidente della Regione e commissario alla sanità Donato Toma all'Ansa. I tecnici romani hanno posto alcune condizioni: l'impegno di circa 1 milione di euro prima della fine dell'anno da appostare sul conto di bilancio della sanità. L'altra condizione è un piano di rientro circostanziato "che stiamo mettendo a punto per dimostrare la volontà del Molise di recuperare i 13 milioni che non sono stati destinati al bilancio della sanità per il 2015, 2016 e 2017 - ha aggiunto Toma - rinnovando poi il messaggio ai molisani: vaccinatevi anche senza prenotazione".
    Resta però il nodo irrisolto della carenza di personale: malgrado i concorsi, non si trovano medici disposti a lavorare negli ospedali pubblici della regione e negli ultimi mesi diversi professionisti hanno rassegnato le proprie dimissioni.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Salute