Molise
    29 Settembre 2022 Aggiornato alle 06:54
    Cronaca

    Allarme stupefacenti in basso Molise

    Illustrati i dettagli del blitz antidroga della Polizia di sabato scorso
    di Filippo Amisano
    Credits © Polizia La droga sequestrata
    La droga sequestrata
    Resta altissima l'attenzione contro l'emergenza droga. Numerose le operazioni contro il traffico di stupefacenti condotte negli ultimi giorni dalle forze dell'ordine.
    In questura a Campobasso sono stati illustrati i dettagli del blitz di sabato in basso Molise e in provincia di Foggia che ha portato all’esecuzione di quattro ordinanze di custodia cautelare, due a Termoli e due a San Severo, da parte di personale della Squadra Mobile di Campobasso per i reati di detenzione e spaccio di stupefacenti
    L’operazione, denominata Round Trip, andata e ritorno, che ha visto l'impiego di una trentina di militari e di un elicottero e coordinata dalla Procura di Larino ha consentito di individuare grazie a numerosi pedinamenti e perquisizioni una rete di pregiudicati che spacciavano sostanze stupefacenti sulle piazze di Termoli e di San Severo. 
    Dei due arrestati a Termoli, un trentaseienne è stato trasferito a Campobasso e un uomo di trentotto anni ha avuto i domiciliari, gli altri due, pluripregiudicati sono stati portati nel carcere di Foggia. 
    I due pregiudicati pugliesi portavano ogni giorno la droga a Termoli avvisando i basisti molisani che a loro volta contattavano i clienti tossicodipendenti della zona, tra cui molti turisti. 
    La base operativa era inizialmente a Riovivo, sul lungomare sud di Termoli, spostandosi poi di volta in volta.
    La sezione antidroga ha accertato decine di cessioni di stupefacenti e ha sequestrato sessantadue grammi tra eroina e cocaina, bilancini e munizioni
    Decisive ai fini delle indagini, durate diversi mesi,  le intercettazioni ambientali e telefoniche effettuate che hanno portato gli inquirenti a intervenire per stroncare la rete di spaccio di droga.
    Qui sotto il servizio di Filippo Amisano montato da Michele Ricciardella
    watchfolder_TGR_MOLISE_WEB_CONFERENZA STAMPA QUESTURA AMISANO.mxf
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					

    Altri articoli da Cronaca