Molise
    06 Dicembre 2019 Aggiornato alle 23:17
    Società

    Sogni a bordo campo

    Allenarsi, giocare, cadere, rialzarsi, vincere, perdere. Per inseguire la chimera del pallone c'erano gli spalti del vecchio stadio Romagnoli e la polvere del don Luigi Sturzo, dove bambini e ragazzi sognavano di essere come Nemo e Paleari.
    di Marcella Maresca; montaggio di Danilo Sergio

    C'è un giovane Riccardo Cucchi che si fa strada col microfono tra gli allievi della Virtus nel 1986; ci sono Nemo e Paleari tra i bambini di uno studio tv nel '79 e in campo, contro l'Anconitana, nel 1980, mentre il vecchio stadio Romagnoli veniva imbiancato dalla neve. E ci sono poi i sogni di tanti bambini e ragazzi di ieri come di oggi che tra polvere, erba e pallonate diventano protagonisti di una radiocronaca immaginaria, sempre epica, che racconta la grande partita della vita. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Società