Il vecchio, il giovane e il mare

La fatica, il viaggio, il sacrificio, l'orizzonte sempre aperto, il divertimento: cosa significa il mare per due diverse generazioni a confronto a Termoli nel 1970

Nelle immagini di Cronache Italiane del 1970 riaffiora una Termoli quasi dimenticata, quella dei panni stesi all'aria e delle reti dei pescatori, della fatica quotidiana di un mestiere ereditato dai genitori e dai nonni insieme ad un destino fatto di sacrifici. E poi ci sono i giovani, quelli che ascoltano i Beatles e si fanno crescere i capelli, gli allievi dell'Istituto nautico che abbandonano le vecchie lampare per altre navi, altri porti, altri orizzonti.