Molise
    22 Ottobre 2020 Aggiornato alle 14:08
    Arte & Cultura

    Premiati di prestigio per Molise Cinema 2020

    Assegnati i premi per le diverse sezioni di questa diciottesima edizione del festival cinematografico che proietta il Molise a livello internazionale.
    di interv. Chiara Balestrazzi ,immagini Michele Ricciardella, montaggio Giuseppe Cima

    Un'edizione difficile, causa covid, eppure anche questa targata 2020 del MoliseCinema film festival, è riuscita a raccogliere ampi consensi ed a tenere alta la sua reputazione grazie alla visione di notevoli film.Grande il seguito anche degli eventi, come quello con l'attore Pierfrancesco Favino, indiscusso protagonista e vanto del nostro panorama cinematografico .
    Sei giorni che hanno accesso i riflettori nazionali sul cuore del Molise, a Casacalenda,per questa 18esima edizione,diretta da Federico Pommier Vincelli, che ha offerto una chiusura di valore con "Favolacce" dei fratelli D'Innocenzo, protagonista il superpremiato Elio Germano, che vanta , lo ricordiamo, origini molisane. 
    Come sempre grande l'attesa per le assegnazione dei riconoscimenti:Il premio del pubblico di #MoliseCinema2020 è andato a 'Maternal' di Maura Delpero, che ha preceduto Martin Eden e Bunuel Nel labirinto delle tartarughe. Al regista Giulio Mastropaolo, con "Inverno" , il premio della sezione 'Percorsi' per il miglior cortometraggio italiano, Un riconoscimento che giunge dopo quello del David di Donatello.
    Per gli altri premi: ad aggiudicarsi il riconoscimento della sezione 'Frontiere- premio Giuseppe Folchi', come Miglior documentario, è stato "L'apprendistato" di Davide Maldi, mentre per la sezione 'Paesi in corto', il miglior corto internazionale è stato giudicato "Stay Awake, be  Ready (stei avuei bi ridi) " di Pham Thièn, - una produzione vietnamita - coreana e statunitense.
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Arte & Cultura