Molise
    26 Settembre 2021 Aggiornato alle 22:02
    Turismo

    Un bando per i festival nei piccoli Comuni

    Il ministero per i beni culturali ha messo a bando 750.000 euro per finanziere i festival nei piccoli borghi. La cifra è uno strumento per incentivare la rigenerazione dei territori e per rafforzare l'offerta turistica.
    di Pierpaolo Velonà e Michele Pece

    Destinatari del bando, i Comuni con popolazione residente fino a 5.000 abitanti e quelli fino a 10.000 abitanti che abbiano un centro storico individuato come zona territoriale omogenea. I Comuni possono partecipare da soli, con un fiunanziamento massimo di 75.000 euro, o in rete, e in questo caso la cifra a bando è di 250.000 euro. I partecipanti potranno includere rassegne e mostre, eventi, attività culturali, seminari e laboratori. 60 i giorni di tempo per eleborare i progetti che si dovranno svolgere tra aprile e luglio del 2021.

    Negli ultimi anni, l'organizzazione di festival più o meno originali si è rivelata una  scommessa vincente per molti piccoli Comuni. Gli esempi in Molise non mancano: dallo street fest di Civitacampoomarano al Rocka in musica di Rockamandolfi, al jazz in campo di San Giovanni in Galdo.

    Rassegne che hanno dato un'opportunità di lavoro a molti giovani del posto, generando un indotto per tutta la comunità. E dando ai visitatori la chance di frequentare un territorio che difficilmente avrebbero conosciuto attraverso i canali tradizionali. Il tutto all'insegna della sostenibilità. 
    
    					

    Potrebbero interessarti anche...

    
    					
    						

    Altri video da Turismo