Agnone ringrazia l'archeologo La Regina con l'investitura del Mantello

Lo studioso ha tenuto una lectio magistralis al teatro italo-argentino e ricevuto l'indumento indossato dai portatori delle 'Ndocce

L'organizzazione statale dei Sanniti diventa lectio magistralis al teatro italo-argentino: a salire in cattedra, l'archeologo Adriano La Regina che Agnone ha voluto insignire con l'alta onorificenza del Mantello.

Lui è classe 1937, ma del Molise è un fuoriclasse per conoscenze archeologiche e rare documentazioni.

Il professore La Regina ha dedicato i suoi studi all’acquisizione del complesso monumentale del Castello di Gambatesa, al restauro di Santa Maria delle Monache a Isernia, Santa Chiara a Venafro, agli scavi e restauri di Sepino, al santuario sannitico di Pietrabbondante