Il nuovo questore dichiara guerra all’economia mafiosa

Cristiano Tatarelli proviene da Vibo Valentia e ben conosce il fenomeno delle infiltrazioni malavitose. Massima attenzione anche alla microcriminalità, a cominciare dai furti nelle case

La domanda di sicurezza dei cittadini sembra in crescita. A cominciare dal contrasto al fenomeno dei furti nelle case. 

Su questo il nuovo questore Cristiano Tatarelli, insediatosi oggi a Campobasso, assicura un’azione di controllo capillare sul territorio.

I ladri un tempo agivano nelle abitazioni in assenza dei proprietari. Oggi non è più così: di qui la raccomandazione del questore a non improvvisare reazioni.

Il successore di Vito Montaruli proviene dalla questura di Vibo Valentia: per questo da parte sua assicura massima attenzione al pericolo delle infiltrazioni malavitose, in particolare sulla costa.

Le voci dei cittadini e del nuovo questore di Campobasso Cristiano Tatarelli.