L'inchiesta

La mamma di Fatima cambia versione: "L'ha buttata giù Azhar"

La tragedia di via Milano. Nuova ricostruzione della donna, che ora punterebbe il dito contro il compagno. Convalidato il fermo dell'uomo: al momento è accusato di omicidio colposo.

La mamma di Fatima cambia versione: "L'ha buttata giù Azhar"
Ansa
Il balcone sotto sequestro

La sua ultima versione non cambia. "Mi è scivolata dalle mani mentre stavamo giocando sul ballatoio". Mohssine Azhar, il compagno 32enne della madre della piccola Fatima, la bimba morta a Torino dopo esser precipitata da un palazzo di via Milano, ha incontrato nuovamente il suo legale. E' accusato di omicidio colposo per quanto accaduto sabato sera.

A cambiare, invece, sarebbe il racconto fornito agli inquirenti dalla madre della bimba, Lucia Chinelli. Inizialmente aveva affermato di non aver visto nulla. Ora invece avrebbe puntato il dito proprio contro l'uomo, il cui fermo intanto è stato convalidato. "L'ha buttata giù", avrebbe affermato la donna.

L'autopsia, affidata dal pubblico ministero Valentina Sellaroli al medico legale Roberto Testi, aiuterà gli inquirenti a ricostruire una dinamica ancora molto incerta. E ad accertare responsabilità di una vicenda ancora oscura.