Rinchiuso in hotel con la squadra

Bloccato a Kiev anche preparatore atletico di Casale

È Agostino Tibaudi, dall'anno scorso allo Shakhtar Donetsk, dopo una carriera tutta italiana. Lo staff è al sicuro in un hotel, ma la situazione è critica.

Bloccato a Kiev anche preparatore atletico di Casale
web
Agostino Tibaudi

È considerato uno dei preparatori atletici più apprezzati del calcio italiano. Agostino Tibaudi, 57 anni, di Casale Monferrato. Anche lui bloccato a Kiev dove si era trasferito nel maggio dell’anno scorso per entrare nella squadra tecnica di Roberto De Zerbi, allenatore dello Shakhtar Donetsk. Staff tutto italiano per una delle società più blasonate del calcio ucraino, espressione di quello stesso Donbass occupato ormai dalla Russia.

Il club aveva spostato da mesi la sua sede calcistica e logistica nella capitale. Ed è proprio lì che è stato sorpreso dai bombardamenti dell’Armata Rossa.

Tibaudi insieme ai colleghi è al sicuro all'interno dell’Hotel Opera, struttura legata al club, ma la situazione è in costante evoluzione. Preoccupazione a Casale, dove Tibaudi ha casa quando è in Italia. “Siamo in contatto con la squadra”, fa sapere il sindaco Federico Riboldi. “Al momento non risultano ancora piani di evacuazione”.

Il campionato è stato sospeso per trenta giorni, ma alla luce degli eventi la stagione dovrebbe chiudersi definitivamente. Lo Shaktar si è allenato per l’ultima volta mercoledì scorso.

Tibaudi aveva accettato la proposta di De Zerbi dopo una carriera tutta italiana, tra Sampdoria, Milan, Cagliari e Sassuolo. La sua città adesso lo aspetta.