Automotive

Stellantis presenta i conti 2021, utile triplicato a 13,4 miliardi. Tavares: "Risultati record"

Il gruppo nato dalla fusione tra Fca e Psa e i risultati del primo esercizio. I ricavi netti ammontano a 152 miliardi, in aumento del 14%. Ai dipendenti premio di 1,9 miliardi di euro: soddisfatti i sindacati

Stellantis presenta i conti 2021, utile triplicato a 13,4 miliardi. Tavares: "Risultati record"
Ansa
Stellantis

Stellantis ha chiuso il primo anno con un utile netto pari a 13,4 miliardi di euro su base pro forma, quasi triplicato rispetto al 2020. I ricavi netti ammontano a 152 miliardi, in aumento del 14%. "Risultati record", secondo il gruppo nato dalla fusione tra Fca e Psa, che ha presentato i conti del 2021. Il consiglio di amministrazione proporrà un dividendo complessivo di 3,3 miliardi di euro all'assemblea degli azionisti del prossimo 13 aprile. 

Il risultato operativo rettificato è quasi raddoppiato a 18 miliardi di euro, con margine del 11,8% e tutti i segmenti positivi. Il flusso di cassa industriale disponibile ammonta a 6,1 miliardi di euro, trainato principalmente da forti sinergie di cassa e redditività. La liquidità disponibile è pari a 62,7 miliardi.

"I risultati record di oggi dimostrano che Stellantis è ben posizionata per offrire prestazioni eccellenti, anche nelle situazioni di mercato più incerte", ha commentato l'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares. "È grazie ai dipendenti - ha aggiunto - che siamo stati in grado di raggiungere risultati record nel nostro primo anno". Come riconoscimento, a loro la società distribuirà 1,9 miliardi di premio, 770 milioni in più rispetto all'importo cumulativo dell'anno precedente delle due singole società. Soddisfatti, sul punto, i sindacati: la Uilm fa sapere che ad aprile ai lavoratori italiani andranno 450 euro aggiuntivi al premio annuo contrattuale, pari in media a 1.400 euro.