Covid, il numero dei contagi torna a salire

Il Piemonte non fa eccezione rispetto a un'inversione di tendenza italiana ed europea che sta riportando i contagi indietro di almeno un mese.

Covid, il numero dei contagi torna a salire
Ansa
Un tampone rapido positivo al Covid

Cresce il rischio di una nuova ondata pandemica anche in Piemonte. L'ultimo e più evidente balzo è quello delle persone in isolamento domiciliare, aumentati di oltre 1000 in 24 ore. E' il risultato di un tasso di positività da due giorni al 9 virgola 5 per cento. Oltre 2800 i nuovi casi. Con 4 decessi. Un trend in risalita in Italia e in Europa. Che in Piemonte ha riportato su anche l'incidenza su 100mila abitanti per la prima volta dopo 7 settimane, in quasi tutte le fasce d'età, tra gli adulti e tra gli studenti. 

Non bisogna abbassare la guardia dunque, ma la situazione resta sotto controllo negli ospedali. Ancora in calo su base giornaliera i ricoverati. L'occupazione complessiva dei letti nelle degenze, pur tornata ad aumentare, rimane sotto la soglia d'allerta. Qualche segno di preoccupazione in più arriva a livello nazionale dalla Federazione Italiana delle Aziende Sanitarie che ha osservato un incremento dei ricoveri pediatrici con picchi del 48 per cento. I bambini sono ancora tra i meno protetti dal vaccino. E con la crescita dei contagi sono sempre di più gli appuntamenti deserti e le somministrazioni rimandate causa positività.