La decisione della regione

Da domani revocata allerta per incendi boschivi

La decisione è stata assunta sulla base delle condizioni meteorologiche attuali. Ancora in vigore il divieto di abbruciamento di materiale vegetale

Da domani revocata allerta per incendi boschivi
Vigili del fuoco
-

La Regione Piemonte revoca dall'8 marzo marzo, lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi. La decisione è stata assunta sulla base delle condizioni meteorologiche attuali e previste dal Centro funzionale di Arpa Piemonte. Permangono, tuttavia, condizioni di siccità e pertanto si raccomanda sempre e comunque la massima attenzione e responsabilità nel non compiere azioni che possano innescare incendi e favorirne la propagazione.

In caso di avvistamento di un incendio boschivo si ricorda di chiamare sempre il 112, fornendo informazioni il più possibile precise per contribuire in modo determinante a limitare i danni all'ambiente. "Le nostre squadre antincendio - commenta l'assessore alla Difesa del Suolo della Regione Piemonte Marco Gabusi - sono state impegnate per settimane nella gestione dei numerosi incendi che hanno interessato il Piemonte. Resta in vigore fino al 31 marzo, invece, il divieto di abbruciamento di materiale vegetale su tutto il territorio regionale, salvo deroghe stabilite dai sindaci.