Una gang specializzata nel brand del lusso

Furto di cashmere al lanificio Piacenza, smantellata la banda

Colpi a maggio e ottobre 2021, sei fermi

Furto di cashmere al lanificio Piacenza, smantellata la banda
ansa
ANSA

E' stata smantellata la banda di criminali specializzata in furti ai danni di importanti aziende di brand del lusso. I carabinieri del nucleo investigativo di Biella, coadiuvati da quelli delle compagnie di Biella, Cossato, Monza, Sesto San Giovanni, Corsico, Milano Monforte e Signa, quest'ultima in provincia di Firenze, hanno fermato sei persone su ordinanza emessa dal giudice delle indagini preliminari di Biella. La richiesta è partita dal pubblico ministero Paola Ranieri che ha coordinato l'attività investigativa. 

L'indagine è scaturita dopo alcuni furti perpetrati ai danni del lanificio Piacenza Cashmere di Pollone tra maggio ed ottobre 2021. Nel colpo messo a segno a maggio i malviventi erano entrati forzando una finestra dello stabile e, dopo aver raggiunto il magazzino, si erano impadroniti di un gran numero di capi già confezionati in cachemire. L'attività dei carabinieri ha permesso di individuare tutti i componenti della banda, oltre a recuperare refurtiva per un ingente valore e sequestrare apparecchiature e strumenti utilizzati per commettere i furti.