Preghiera per l'Ucraina e la Russia

L'arcivescovo accoglie l'appello del Papa

Monsignor Nosiglia in preghiera con i fedeli nel Santuario della Consolata per affidare la Russia e l'Ucraina a Maria

L'arcivescovo accoglie l'appello del Papa
dalet
monsignor Nosiglia durante omelia

 

L'arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia  ha raccolto l’invito di Papa Francesco, rivolto a tutti i vescovi del mondo e ai loro presbiteri, a unirsi nella preghiera di consacrazione della Russia e dell’Ucraina  al Cuore Immacolato di Maria. La celebrazione della messa nel santuario della Consolata.
“Vogliamo anche noi in questo giorno pregare per la pace non solo in Ucraina  ma anche in molte altre nazioni del mondo che vivono in situazioni di guerra”, ha detto l'arcivescovo in una chiesa gremita di fedeli.