Ancora da chiarire le cause dell'incidente mortale

A Saluzzo i funerali del piccolo Andrea, caduto dal trattore

Una poesia dedicata al piccolo Andrea sui manifesti che annunciavano le esequie

A Saluzzo i funerali del piccolo Andrea, caduto dal trattore
Ansa
Ospedale saluzzo

«Ninna nanna, mio bambino, sei un angelo piccino, e lasciato hai l’ali belle sopra i raggi delle stelle». Queste le parole scelte per accompagnare i manifesti che annunciavano i funerali del piccolo Andrea Allemandi, che si sono tenuti nella chiesa di San Bernardino, sulla collina di Saluzzo.

Il pubblico ministero Mario Pesucci aveva dato il nullaosta, in seguito all'autopsia eseguita all’ospedale di Saluzzo sul corpo del bambino di due anni. 

Si cercano intanto ulteriori elementi per stabilire la causa del decesso e la dinamica dell'incidente costato la vita al bambino di appena due anni, morto nel tardo pomeriggio di Pasquetta nel cascinale della famiglia sbalzato da un trattore, forse azionato da lui stesso per errore. Vani ogni tentativo di soccorso da parte dei sanitari del pronto soccorso dove il piccolo era stato portato pochi minuti dopo.