Autovelox lo pizzica tre volte, maxi multa per motociclista

Le infrazioni nella stessa sera a Torino, rischia ritiro patente

Autovelox lo pizzica tre volte, maxi multa per motociclista
Ansa
ANSA

Non una ma ben tre volte nella stessa sera, e nel giro di pochi minuti, un autovelox ha pizzicato un motociclista percorrere a folle velocità via Pietro Cossa, a Torino. Al biker, che rischia la revoca della patente di guida, saranno notificate sanzioni per un totale di 2.535 euro e decurtati 30 punti. Il primo passaggio del centauro, che proveniva da piazza Cirene direzione corso Appio Claudio, è stato registrato alla velocità di 174 chilometri l'ora. Gli agenti della polizia municipale non hanno avuto neanche il tempo di commentare quanto visto, che la stessa moto è ripassata nella direzione opposta, ai 136 chilometri l'ora. Altra inversione di marcia e terzo eccesso di velocità, questa volta ai 158 chilometri l'ora. Nello stesso servizio svolto in parte su via Pietro Cossa e in parte su Corso Grosseto, nel tratto compreso tra piazza Rebaudengo e via Ala di Stura, il Reparto Radiomobile ha rilevato altri 150 eccessi di velocità, con una media registrata ben al disopra dei 100 chilometri orari.