Cuneo, statua dedicata a Totò davanti alla caserma degli Alpini

Iniziativa dell'Associazione Uomini di mondo

Cuneo, statua dedicata a Totò davanti alla caserma degli Alpini
web
L'inaugurazione della statua

Cuneo - Taglio del nastro stamane a Cuneo, sotto la neve, per una statua in legno di cedro dedicata al comico Totò, di fronte alla caserma Vian del II Reggimento Alpini: l'iniziativa è dell'associazione goliardica "Uomini di Mondo" che conta 15 mila tesserati e riunisce chi, come il principe della risata, "ha fatto il militare a Cuneo" (una celebre battuta ripetuta in tanti film). La statua è stata realizzata dallo sculture cuneese Fabrizio Cairma, in arte "Barba Brisiu". Alla cerimonia erano presenti il sindaco Federico Borgna, alpini ed ex alpini oltre al colonnello Giuseppe Sgueglia comandante del II Reggimento Alpini di Cuneo. "La caserma di Cuneo - ha detto il presidente dell'Albo d'onore degli Uomini di mondo, Danilo Paparelli: - è stata una fucina di uomini di mondo e questa iniziativa è anche un riconoscimento per il servizio che i militari hanno svolto. La statua raffigura il 'Vate Totò' e fa parte di un percorso cittadino che si snoda per Cuneo sulle tracce degli Uomini di mondo, tra cui c'è piazzetta "Antonio de Curtis" accanto al teatro cittadino. E' stata la prima dedica toponomastica in Italia a Totò e anche l'allora sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino, si complimentò con noi perché eravamo stato più veloci dei napoletani nell'omaggiare il grande comico".