Via libera della Regione Piemonte al secondo booster

Da domani quarta dose agli ultraottantenni

Da domani quarta dose anche nelle RSA. In seguito anche i fragili over 60

Da domani quarta dose agli ultraottantenni
Ansa
Vaccinazione anti-covid

DA DOMANI AL VIA IN PIEMONTE LA 4^ DOSE (O SECONDO "BOOSTER") PER OVER80 E OSPITI RSA
Al via nei prossimi giorni anche le convocazioni per gli over 60 fragili con specifiche patologie

Partiranno domani in Piemonte le somministrazioni delle quarte dosi rivolte in particolare alla popolazione over80 e agli ospiti delle RSA.

In tutto quasi 340 mila persone con più di 80 anni che hanno già ricevuto la terza dose, di cui circa 30 mila ospiti all’interno delle RSA del territorio.

Questi ultimi saranno vaccinati all’interno delle strutture, mentre gli altri riceveranno come sempre  l’sms di convocazione da parte della propria Asl con data, ora e luogo dell’appuntamento che sarà sempre possibile spostare attraverso il portale www.IlPiemontetivaccina.it. Resta sempre valida anche la possibilità di prenotare autonomamente presso il proprio medico di famiglia se vaccinatore.

Come previsto dal piano nazionale partiranno nei prossimi giorni anche le convocazioni per i circa 117 mila fragili over 60 affetti da specifiche patologie indicate dal Ministero della Salute che hanno già ricevuto la terza dose e possono ricevere la quarta. Anche in questo caso riceveranno l’sms di convocazione o una chiamata diretta.

NB. È possibile ricevere la 4 dose dopo almeno 120 giorni dalla somministrazione della  terza (o “booster”).

FONTE: Regione Piemonte