In 40 accolti a Settimo Torinese

Da Leopoli a Torino, la Croce Rossa porta in salvo i più fragili

Una nuova missione umanitaria della Croce Rossa Italiana porta in Italia disabili provenienti dal Donbass.

Soffrono di gravi patologie o sono affetti da disabilità mentali. Sono 82 e la Croce Rossa Italiana, in questa sua seconda missione in tal senso, li ha portati in Italia. Provengono dal Donbass, in quell'Ucraina in guerra da ormai più di 40 giorni, e si trovavano a Leopoli. 

In quaranta sono stati accolti in Piemonte. Prima accoglienza al centro operativo di emergenza della Croce Rossa di Settimo Torinese. Lì le prime operazioni di screening sanitario, poi il trasporto verso le strutture identificate con il servizio di protezione civile della Regione Piemonte. 

VIDEO - Il nostro collegamento dal centro di Settimo Torinese