Sale la febbre del grande show

Eurovision. Esaurita la vendita dei biglietti della finale

È partita la corsa ai botteghini virtuali. Si va dai 30 ai 350 euro. Ma quelli per le finali sono andati esauriti in pochi minuti. Restano i ticket più economici

 

Aperta alle 10 la vendita, in pochi minuti i biglietti per la finale di Eurovision Song Contest 2022 sono già andati esauriti. A tre quarti d'ora dall'apertura dei botteghini virtuali restano in vendita una manciata di tagliandi per le semifinali e per gli show collaterali e le prove generali. 

Manca poco piu' di un mese all'evento più spettacolare dell'anno in tv. Sale la febbre dell'Eurovision song contest e la Rai ha organizzato oggi una visita al cantiere, partito il 15 marzo, al PalaOlimpico di piazza d'Armi a Torino. 

Presentato al sindaco lo straordinario palco cui stanno lavorando 600 persone: una realizzazione altamente scenografica composta da un immenso sole ad archi concentrici, acqua ,compresa una cascata con piscina, e verde, con un grande giardino vero. 

Tutto in movimento, illuminato da un impressionante parco luci. 7 mila i posti disponibili ogni sera, sul web Ticket one la vendita dei biglietti si apre domani.  

In allestimento 2 blocchi di tensostrutture per le 40 delegazioni e gli artisti, con 25 camerini ed un'enorme area make up, collegati tramite una passerella all'area media, 2mila postazioni per giornali radio tv web. 

9 mila metri quadri coperti totali su piazza d'armi.  

Le prove cominciano il 4 maggio,  il 10 e 12  le semifinali, la finale il 14 maggio. 

servizio di Caterina Cannavà               intervistato: Guido Rossi, Direttore Centro Produzione Rai Torino