La mostra "Friendly stones, la nascita di un'idea" inaugura il 23 aprile

I disegni visionari di Salvador Arroyo al teatro Il Maggiore

Alla base dell'esposizione il rapporto dell'architetto madrileno con Verbania

I disegni visionari di Salvador Arroyo al teatro Il Maggiore
Ufficio stampa
Disegno di Salvador Arroyo

 

La mostra si divide in sezioni che raccontano, come in un viaggio onirico, l’evoluzione di un progetto, la nascita di un’idea e i suoi cambiamenti grazie all’ispirazione che il paesaggio offre, sempre diverso a seconda di come lo si guarda.

 

L’importanza di vivere il territorio, entrarci e farsi raccontare da lui la storia del passato per interpretare al meglio il presente, è alla base del rapporto che Arroyo ha avuto con Verbania nell'ideazione del progetto che gli è stato commissionato. 

Numerosi sono stati i sopralluoghi solitari e le ore che l’architetto ha passato in riva al lago a osservare il panorama, a studiare le forme delle montagne che abbracciano la zona e a camminare nelle viuzze storiche alla ricerca della chiave di lettura per creare il giusto simbolo moderno di Verbania.

L’ispirazione è arrivata dalla pietra, questo materiale così ampiamente presente nel territorio verbanese da diventare quasi famigliare o amichevole per chiunque ci viva o ci passi, da qui il titolo della mostra.

Le pietre amichevoli sono proprio quelle che hanno ispirato la nascita del teatro, quelle pietre che, a ben guardarle, nascondono sempre un volto umano sorridente al loro interno.

 Gli schizzi e gli appunti autografi dell’architetto Arroyo sono stati analizzati e hanno costruito quasi da soli il percorso della mostra, fondamentale è stato anche un testo che l’architetto ha steso per raccontare la sua esperienza a Verbania e la meraviglia che il nostro paesaggio gli suscita ogni volta che lo visita.

 

Un disegno di Salvador Arroyo Ufficio stampa
Un disegno di Salvador Arroyo
Un disegno di Salvador Arroyo Ufficio stampa
Un disegno di Salvador Arroyo
Un disegno di Salvador Arroyo Ufficio stampa
Un disegno di Salvador Arroyo
Un disegno di Salvador Arroyo Ufficio stampa
Un disegno di Salvador Arroyo