Si tratta di accessori per la telefonia

Importati dalla Cina ma spacciati per "Made in Italy": sequestrati 500 mila articoli

L'operazione della Guardia di Finanza: la vendita della merce contraffatta avrebbe potuto fruttare 5 milioni di euro.

Importati dalla Cina ma spacciati per "Made in Italy": sequestrati 500 mila articoli
ansa
guardia di finanza

Oltre 500 mila articoli ed accessori di telefonia riportanti segni e simboli tipici del "Made in Italy", ma in realtà interamente prodotti e successivamente importati dalla Cina. E' la merce sequestrata dalla Guardia di Finanza di Torino: prodotti che se messi in commercio, avrebbero fruttato un illecito guadagno di circa 5 milioni di euro

Il servizio di Federica Burbatti

montaggio Paolo Monchieri