Erano morti due cittadini francesi di 45 e 11 anni

Incidente sulla A21, fermato un uomo ad Acqui Terme

E' stato arrestato per omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga

Un uomo è stato arrestato ad Acqui Terme (AL) per omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga dopo l’incidente avvenuto nelle prime ore del 29 aprile sull’ autostrada Torino Piacenza, in località Lungavilla (PV),  in cui hanno perso la vita un uomo di 45 anni e il figlio di 11 anni, di nazionalità francese. 

Nell’ incidente sono stati coinvolti tre veicoli e due famiglie. Dopo un primo tamponamento, il bambino era stato sbalzato fuori dalla macchina. Il padre è sceso per soccorrerlo ma è stato investito perdendo la vita. 

La dinamica è stata  ricostruita dalla polizia stradale di Alessandria. Sul furgone guidato dal 45enne francese viaggiavano anche la moglie, 43 anni, ed i quattro figli. Il mezzo si è fermato improvvisamente a causa di un'avaria. In quel momento è giunta una Mercedes sulla quale era bordo una famiglia di Casale Monferrato (Alessandria). La vettura ha tamponato il furgone. L'urto è stato particolarmente violento, provocando il ribaltamento del mezzo. Il ragazzino 11enne è stato sbalzato dall'abitacolo cadendo sull'asfalto. Il padre si è precitato dal figlio, ma è arrivata una terza vettura che ha travolto entrambi.  L'auto ha proseguito la corsa senza fermarsi. Immediate le ricerche del pirata della strada che, con l'ausilio di una pattuglia di carabinieri, è stato rintracciato ad Acqui Terme.

Il servizio di Noemi Romeo

montaggio Claudio Biasiotto