Cosa fare a Pasquetta tra borghi medioevali e mostre nei musei cittadini

Lunedì in Albis. Tutto aperto in città e fuori, dal pic nic nel castello alla Reggia di Venaria

Aperture straordinarie. Dopo il covid, la voglia di vivere all'aria aperta torna ad affollare i luoghi di condivisione con aperture straordinarie nei giorni di festa.

Lunedì in Albis. Tutto aperto in città e fuori, dal pic nic nel castello alla Reggia di Venaria
Tgr
Mole Antonelliana

I Musei Reali resteranno aperti anche lunedì 18 aprile DALLE 9 ALLE 19. 
Apertura  SPECIALE Il giorno di Pasquetta ANCHE perIl Museo Egizio dalle 9 alle 18.30. Chiude mezz'ora prima il museo del Risorgimento. Apertura dalle 10 alle 18 per la GAM, il MAO e Palazzo Madama. INGRESSO GRATUITO  dalle 11 alle 19 per ammirare costumi di scena e i primi apparati radiofonici al museo della radio e della televisione in via verdi. Performance acrobatiche e di arti aeree, ma anche di giocoleria a cura del cirko vertigo e della scuola di circo di Torino nei giardini e nel borgo antico della reggia di venaria. Museo del cinema aperto dalle 9 alle 19 e salita a piedi della cupola della mole alle10.20, 14.00 e 16.30.

la Città Metropolitana di Torino mette a disposizione un servizio gratuito di navetta per quanti, partendo da Torino, scelgono di andare alla scoperta del maniero alle porte del capoluogo e visitare la mostra "Il Rinascimento in Piemonte. Tesori d'arte al Castello di Vinovo".

alle 14, alle 15 e alle 16 al Castello di Miradolo Caccia al tesoro botanico di Pasquetta per famiglie: alla scoperta della flora leggendaria. possibilità di picnic nei prati, riconfermata la caccia alle uova e agli scacchi giganti al Castello di Masino. Pic Nic alla Rocca di Arignano e con Alice nel Paese delle meraviglie al Castello di Piovera.

 

Servizio di Maria Valeria Vendemmia

Montaggio di Paolo Monchieri