Torna a essere pericolosa la frana di Quincinetto

Quei massi che minacciano il paese e la Torino - Aosta

Sabato due sassi dal diametro di 2 metri sono caduti sulla strada per il depuratore di Pramotton, che è stata chiusa.

Quei massi che minacciano il paese e la Torino - Aosta
Ansa
la frana di Quincinetto

Si torna a parlare della frana di Quincinetto, che da alcuni anni minaccia la popolazione e anche la circolazione sull'autostrada Torino-Monte Bianco, che alcune volte ha dovuto essere chiusa a causa di distacchi o di semplici allerta. Nella tarda serata di sabato 24 aprile 2022 in località rotture, quasi al confine con Pont-Saint-Martin (Aosta), si sono staccati due massi del diametro di circa due metri, che sono rotolati fino alla strada che porta al depuratore di Pramotton, già da tempo chiusa al traffico proprio per evitare episodi come questo. Un residente, che ha sentito un boato, ha dato l'allarme, e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Aosta che hanno messo in sicurezza la zona. Questa volta, però, per l'autostrada non ci sono stati problemi e il traffico ha continuato a scorrere regolarmente.