Contraffatto anche il documento di identità

Tenta di acquistare un'auto con un assegno falso: arrestato

A scoprire il raggiro la Guardia di Finanza di Borgomanero: fermato un pluripregiudicato di Varese. Quasi 100 mila euro il valore del mezzo

Tenta di acquistare un'auto con un assegno falso: arrestato
WEB
operazione guardia di finanza

Ha tentato di acquistare un'auto di lusso con assegno circolare e carta di identità falsi. A scoprire il tentativo di truffa è stata la Guardia di Finanza di Borgomanero, in provincia di Novara: l'uomo, un pluripregiudicato residente in provincia di Varese, è stato arrestato in flagranza di reato. 

Tutto è nato dopo la denuncia di una persona che aveva espresso dubbi sul documento di identità presentato dall'uomo per l’emissione della fattura di vendita. A quel punto,  le Fiamme Gialle hanno fatto partire le indagini, accertando la falsità del documento. Grazie a un successivo controllo il soggetto è stato individuato mentre tentava di comprare l'auto del valore di 100 mila euro, con un assegno circolare falso da 99 mila euro rilasciato dall'indagato alla persona offesa: sono stati inoltre sequestrati oltre 2.300 euro in contanti in quanto ritenuti profitto dei reati.