Interessati dal dissesto idrogeologico

Al via la manutenzione dei parchi Leopardi e Villa Ottolenghi

Il Comune ha stanziato 900.000 euro comprensivi di un contributo del ministero dell'interno per opere straordinarie all'interno dei due parchi. I lavori al via alla fine dell'estate

Al via la manutenzione dei parchi Leopardi e Villa Ottolenghi
ansa
Torino

La Giunta comunale di Torino ha approvato nella seduta odierna una delibera, proposta dall’Assessore al Verde e alla Cura della Città Francesco Tresso, che prevede lo stanziamento di 900 mila euro, di cui 387 mila garantiti da un contributo del Ministero dell'Interno, per interventi di manutenzione straordinaria in due parchi collinari interessati da fenomeni di dissesto idrogeologico.

Il primo progetto riguarderà una serie di interventi finalizzati alla corretta regimazione delle acque dal parco Leopardi sino all’imbocco di via Febo; prevista la pulizia del rio fino a corso Moncalieri e verranno effettuati altri piccoli interventi di pulizia degli impluvi nella parte alta del parco. Il secondo progetto prevede un intervento di consolidamento del versante nord del parco di Villa Ottolenghi.

Gli interventi partiranno per la fine dell’estate, espletate le procedure per l’affidamento dei lavori.