Sicurezza stradale

#rispettiamoci dell'ACI al Giro d'Italia per la sicurezza stradale

Torna per il quarto anno la campagna di sensibilizzazione rivolta agli automobilisti. In provincia di Torino nel 2020 hanno perso la vita 15 pedoni e tre ciclisti.

#rispettiamoci dell'ACI al Giro d'Italia per la sicurezza stradale
ACI
#rispettiamoci - ACI al Giro d'Italia 2022

Torna per la quarta volta la campagna ACI per la sicurezza stradale #rispettiamoci. Torna in occasione del Giro d’Italia per indirizzare verso i corretti comportamenti di guida, specie quando gli automobilisti incontrano chi pedala o i pedoni.

Quest’anno sono previsti uno spot tutorial sulla sicurezza, durante la diretta del Giro d’Italia, e la raccolta di testimonianze nelle sedi di partenza e arrivo di tappa da parte di opinion leader, ciclisti professionisti e leggende del ciclismo nazionale che verranno postate sul portale ufficiale del Giro (https://www.giroditalia.it/). 

I dati raccolti da ACI tra il 2019 e il 2020 vedono un aumento delle vittime tra i pedoni e i ciclisti. Nella provincia di Torino in dodici mesi hanno perso la vita 15 pedoni e tre ciclisti. Mentre nel Comune di Torino nel 2020 oltre un terzo degli incidenti mortali è avvenuto tra le 7 e le 9 del mattino.