La Pausini ha interpretato "Nel blu dipinto di blu"

Laura ci fa "Volare" ancora

Canto a cappella da pelle d'oca in omaggio alla leggendaria canzone di Domenico Modugno

Emozioni forti con l'interpretazione di Laura Pausini che ha infiammato il PalaOlimpico di Torino nell'omaggio a Domenico Modugno che, eseguito a cappella, ha fatto letteralmente tremare il palco e l’arena con la sua voce potente e nitida.

Il nome della conduttrice della manifestazione è finito in tendenza su Twitter, piazzandosi al primo posto.  

La cantante romagnola aveva aperto la serata della finale con un medley. Ha cantato Benvenuto in italiano e spagnolo, Io canto in francese e italiano, La Solitudine alternando inglese e italiano, Le cose che vivi in portoghese e italiano, per concludere con l’ultimo singolo, Scatola.