Una festa in chiaroscuro

Non è un Paese per mamme, il Piemonte non fa eccezione

Nel giorno della loro Festa, Save the children pubblica "Le equilibriste": la nostra regione offre servizi e opportunità appena sopra la media nazionale.

Non è un Paese per mamme, il Piemonte non fa eccezione
Web
-

In Italia c'è chi fa peggio. Ma anche chi, rispetto al Piemonte, offre alle madri servizi e aiuti più consistenti. E' quanto emerge, nel giorno della Festa della Mamma, da un rapporto pubblicato da Save the children con dati Istat dal titolo “Le equilibriste: la maternità in Italia 2022”. 

A essere più “mother friendly”, così dice la ricerca, ormai da diversi anni sono le province autonome di Bolzano e Trento, seguite da Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Toscana. In coda Basilicata, Campania e Calabria.

Il Piemonte non eccelle, dunque. Sebbene faccia registrare buoni risultati se confrontato al Sud Italia e leggermente migliori rispetto alla media nazionale.

Tre gli ambiti affrontati nel rapporto: cura, lavoro e servizi. Solo nel primo il Piemonte sfiora il podio. Mentre nell'ultimo, i servizi, non raggiunge la media italiana.

Ambito cura, Piemonte quarto - Registra il tasso di fecondità, ossia il numero medio di figli per donna, e la distribuzione del lavoro di cura all'interno delle coppie di genitori occupati. Il Piemonte guadagna un posto in classifica rispetto all'anno scorso raggiungendo così la quarta posizione facendo però registrare un leggero decremento.

 

Ambito Cura, il Piemonte al quarto posto Save the children - Istat
Ambito Cura, il Piemonte al quarto posto

Ambito Lavoro, Piemonte ottavo - La nostra regione scende dal sesto all'ottavo posto, pur incrementando il proprio punteggio, nell'Ambito Lavoro, che prende in considerazione la partecipazione delle donne al mercato del lavoro confrontando il tasso di occupazione con quello della mancata partecipazione femminile anche in base all'età. Sebbene lontano dalla vetta della graduatoria, il Piemonte resta comunque al di sopra della media nazionale. 

Ambito Lavoro, il Piemonte è ottavo Save the children - Istat
Ambito Lavoro, il Piemonte è ottavo

Ambito Servizi, Piemonte dodicesimo - Vanno peggio le cose considerando il dominio “Servizi” che analizza due indicatori di contesto: la percentuale dei bambini che frequentano la scuola dell’infanzia e l’indice di presa in carico dei bambini all'asilo nido e altri servizi integrativi per la prima infanzia. Il Piemonte, in questo ambito, non raggiunge neppure la media nazionale assestandosi al 12esimo posto, superato, rispetto al 2021, dalla Sardegna.

Ambito servizi, Piemonte dodicesimo Save the children - Istat
Ambito servizi, Piemonte dodicesimo

Indice composito, Piemonte ottavo - Save the children mette poi a sistema i diversi ambiti componendo il dato Composito unico, termine di riferimento utile a cogliere la condizione socio-economica, regione per regione, in cui vivono le donne. Per il quarto anno consecutivo il Piemonte raggiunge l'ottavo posto, superando la media di un Paese al riguardo piuttosto spaccato. 

L'indice composito unico, Piemonte ottavo Save the children - Istat
L'indice composito unico, Piemonte ottavo

E' possibile sfogliare il report completo sul sito di Save the children.