Tra impresa e sport, addio a Renzo Cimberio

Muore uno dei pionieri del distretto della rubinetteria del Cusio. Cimberio legò il suo nome anche allo sport come patron di squadre di basket.

Tra impresa e sport, addio a Renzo Cimberio
Ansa
Renzo Cimberio

Lutto nell'imprenditoria del Cusio. Se ne è andato Renzo Cimberio, 83 anni, uno dei pionieri del distretto della rubinetteria, titolare dell’azienda di San Maurizio d’Opaglio, eccellenza nazionale. Era malato da tempo e si è spento nell'ospedale di Borgomanero. L'ultima uscita pubblica risale al luglio del 2016 quando accolse in azienda l'allora presidente del Consiglio, Matteo Renzi. 

Cimberio legò il suo nome anche al basket, portando in seria A2 la squadra del Borgomanero, poi trasferita a Novara. Un legame interrotto nel 2007 dopo alcune divergenze con il sindaco dell'epoca. Fu l'occasione per spostarsi in Lombardia dove diventò sponsor della Pallacanestro Varese per sette stagioni fino al 2014

I funerali si svolgeranno martedì 17 alle 15,30 nello stabilimento di Berzonno di Pogno dove sarà allestita la camera ardente che aprirà alle 14,30.